il Comune di Sesto San Giovanni prende posizione

Prendiamo positivamente atto dell'attenzione che il Comune di Sesto sta riservando alla situazione della nostra via.

Già nei giorni scorsi abbiamo ricevuto una prima cordiale risposta dall'Assessore alla Mobilità Edoardo Marini (architetto specializzato in urbanistica, potete consultare il suo Curriculum Vitae), che, in modo molto professionale, ci ha espresso le sue perplessità relative alla soppressione della ZTL di via Porto Corsini e ancor di più sul progetto della cosiddetta "tangenzialina" Marelli-Comasina, e ci ha promesso a breve un incontro.
Successivamente, come alcuni di noi hanno potuto notare, dallo scorso lunedì è spesso presente sul posto una pattuglia della Polizia Locale di Sesto San Giovanni che, in diverse ore della giornata, monitora e documenta la situazione che si è creata.
Da uno degli agenti impegnati in questo servizio abbiamo inoltre avuto notizia che in questi giorni il sindaco di Sesto San Giovanni, Monica Chittò, avrà un colloquio con il Comune di Milano proprio su questo problema, dove esprimerà la contrarietà al progetto della Tangenzialina.
Potete leggere i relativi articoli pubblicati su alcuni giornali:
articolo MilanoToday.it
articolo NordMilano24.it


Nel frattempo noi continuiamo a documentare i gravi problemi causati dalla soppressione della ZTL di via Porto Corsini. Nel seguente video si può vedere quanto tempo perde un'automedica in emergenza per percorrere questo brevissimo tratto di strada.


       
Notizia successiva Notizia precedente